COMPRENDERE MEGLIO IL LUPUS EI SUOI PROBLEMI

Che cos'è la sindrome da anticorpi antifosfolipidi?

La sindrome da anticorpi antifosfolipidi (APS) è una "malattia" autoimmune caratterizzata clinicamente dalla comparsa di coaguli di sangue o aborti spontanei e biologicamente dalla presenza di anticorpi contro i fosfolipidi. Questi anticorpi attivano la coagulazione e portano alla comparsa di coaguli di sangue (trombosi), che possono essere localizzati in tutti i vasi del corpo: arterie del cervello, reni, cuore... o vene degli arti, collo, fegato... A seconda del tipo e del luogo in cui il vaso è ostruito, i sintomi saranno diversi (ma il meccanismo è lo stesso).

L'APS può essere isolata (detta APS primaria) o associata a un'altra malattia autoimmune sistemica, essenzialmente il lupus (in questo caso si parla APS secondaria).

Nelle donne in gravidanza, questi anticorpi possono ostruire i vasi della placenta, riducendo così gli scambi tra madre e figlio e causando aborti ripetuti.

Sebbene sia difficile far scomparire gli anticorpi antifosfolipidi, è possibile combatterne gli effetti, somministrando farmaci antipiastrinici o anticoagulanti a seconda della situazione. Questi farmaci, se assunti come prescritto, consentono di portare a termine una gravidanza normale.

Gli anticoagulanti devono essere assunti a lungo termine in caso di storia di flebite o coagulo arterioso.

Oltre alla gravidanza, è importante sapere che nel lupus la presenza di anticorpi antifosfolipidi aumenta il rischio di coaguli di sangue. In questo caso, i medici possono talvolta proporre l’assunzione di piccole dosi di aspirina a scopo preventivo.

L'idrossiclorochina prescritta per il lupus ha anche effetti positivi sul rischio di coaguli indotti dalla presenza di anticorpi antifosfolipidi

Concetti chiave

La sindrome da anticorpi antifosfolipidi (APS) è una malattia autoimmune che provoca coaguli a causa di anticorpi antifosfolipidi. L'APS può essere isolata (APS primaria) o integrata con un'altra malattia autoimmune sistemica, principalmente il lupus (APS secondaria o associata). Il trattamento dell'APS si basa principalmente su una terapia anticoagulante molto prolungata o sull'aspirina insieme all'eparina sottocutanea solo in caso di gravidanza.

Condividi con la tua famiglia